giovedì 13 ottobre 2011

La Curva Glicemia in Gravidanza..... bleah!

Magari mi fosse andata bene la mini-curva!!! Ero inconsapevole... non sapevo ancora cos'era sta "curva".... Vai un po' per sentito dire: "ma dai, non è poi niente di male bere il glucosio!" oppure "mamma mia che schifo quella roba!". Insomma... come al solito pareri completamente diversi e discordanti.... ed io, ignara e inconsapevole di quello che mi aspettava, sono entrata bella spavalda nell'ambulatorio!

Ora posso dire: Mamma mia quella curva glicemica!!!! Tutto quel glucosio non riuscivo proprio a buttarlo giù!
Ma io non mi sono fermata alla mini-curva, no! Mi hanno fatto "pagare" quella mia spavalderia e vai di curva glicemica tutti i mesi! Non so neanche quanto glucosio mi hanno fatto bere!!! E quanti buchi nelle mie povere braccia... che poi ho anche le vene sottili e non me le trovano mai alla prima ma mi devono bucare, bucare e bucare per trovarne una misera nella mano... tutte le volte! Io glielo dico: "Ragazze, ormai lo so! Le mie vene sono piccole e sottili. Non le trovano mai nei soliti posti... andate direttamente nella mano!" "Ma va là, signora.... (nel frattempo si beccano il mio primo sguardo in cagnesco per il "signora") si vede che la precedente infermiera non era tanto capace!" E dopo il solito tram tram sulle mie braccia si arrendono e vanno nella mano (e vai che parte il mio secondo sguardo in cagnesco).
Ho ormai 37 anni.... vuoi che in 37 anni, con tutte le analisi del sangue che ho fatto, non ho mai beccato uan persona che sapesse fare il prelievo? Sei tu l'unico fenomeno?

Comunque..... mettiamo da parte la mia esperienza sempre un po circense e veniamo nello specifico e spieghiamo a cosa serve la curva glicemica:

È importante che le donne in gravidanza effettuino periodicamente l’esame della glicemia per verificare che essa si mantenga nei limiti consigliati, soprattutto per scongiurare la presenza di diabete gestazionale.

Una volta effettuato l’esame della glicemia e accertato che i valori sono al di sopra della norma, oppure in caso di un aumento di peso eccessivo o di diabete in famiglia, è necessario eseguire la minicurva, chiamata anche test di O’Sullivan o glicemia da minicarico; con questo test il medico valuterà come reagisce il corpo della gestante alla somministrazione di zucchero. Per effettuare questo esame viene misurata la glicemia a digiuno e un’ora dopo aver bevuto una miscela d’acqua con 50 grammi di glucosio; il valore massimo consigliato è di 140 mg/dl. (Volevo solo dire che a me l'acqua non me l'hanno messa... mi hanno dato il glucosio puro)
Se i valori sono alterati rispetto a quelli di riferimento viene effettuato un altro esame che si chiama curva da carico orale, che serve per misurare la glicemia a digiuno e ogni ora per tre ore, dopo la somministrazione di 100 grammi di glucosio. Per essere nella norma, i valori del test devono mostrare una glicemia inferiore a 110 mg/dl a digiuno, inferiore a 190 mg/dl dopo un’ora, inferiore a 165 mg/dl dopo due ore e inferiore a 145 dopo tre ore.
Se anche questi valori risultano essere fuori dalla norma, significa che si affetti da diabete, che deve essere assolutamente curato, o con l’insulina o con la dieta, per non causare danni al feto.
FONTE



E vai con le braccia a colabrodo.... ;-)

1 commento:

  1. New Diet Taps into Revolutionary Idea to Help Dieters Get Rid Of 15 Pounds within Just 21 Days!

    RispondiElimina